SNAMI Messina
via Boner, 49
98100 - Messina
Tel. e fax 090 9431316
Martedì, 26 luglio 2016
HomeOrganigrammaStatuto
 
 
 
 
© 2006 SNAMImessina.it
ISCRIVITI ALLO SNAMI.TUTELA LEGALE GRATUITA per tutti gli iscritti Snami e per le nuove adesioni al 30 giugno 2016
Cara iscritta,Caro iscritto.Per quest’anno avrai la tutela legale gratuita.Rivolgiti al tuo Presidente Provinciale. Cara Collega,Caro Collega che ti vuoi iscrivere al nostro sindacato,anche tu potrai avere per quest’anno la tutelalegale gratuita.Contatta il presidente provinciale Snami della tua provincia di appartenenza.
  
Comunicati stampa
Convenzione, sull'atto di indirizzo è bagarre. Continuità assistenziale il principale nodo da sciogliere Tavoli di trattativa separati, incontri appartati. Li chiedono i sindacati Fimmg e Snami, per velocizzare le trattative sulla convenzione. Entrambi non fanno il nome di chi le rallenta, ma Fimmg parla di una sigla in particolare, e come non pensare al Sindacato Medici Italiani che ha appena inviato al coordinatore di parte pubblica Vincenzo Pomo una lettera dove rileva i profili d'illegittimità che pongono l'atto di indirizzo della convenzione in conflitto con le leggi vigenti? ....
Questo è quanto emerso dalla riunione odierna tra i sindacati e la Sisac. Snami: “Evitare che regioni ed aziende sanitarie diano ‘sfogo ad una estrosa e per noi penalizzante libera interpretazione’”. 12 LUG - L’articolato della convenzione di medicina generale sarà riscritto dalla Sisac che presenterà un nuovo documento a settembre anche tenendo in considerazione le indicazioni che arriveranno dai sindacati nel prossima riunione fissata il prossimo 19 luglio. Questo in sostanza è quanto emerso dalla riunione odierna tra i sindacati e la Sisac per il rinnovo della convenzione dei medici di medicina generale. Dopo le polemiche degli ultimi mesi sull'Atto d'indirizzo contenente, tra l'altro e non solo, il contestatissimo modello H16 e dopo che anche la Fimmg (il principale sindacato di area che sull'Atto aveva dato il suo assenso) ha bocciato la prima proposta ufficiale di articolato della Sisac, tutto sostanzialmente viene rimandato. Probabilmente a questo punto si procederà in modo separato (la Fimmg ha dichiarato di aver chiesto e ottenuto tavoli separati). I sindacati singolarmente esporranno le loro proposte alla Struttura guidata da Vincenzo Pomo che si prenderà il periodo di ferie estive nel tentativo di venire incontro alle richieste dei medici (che de facto difendono la loro autonomia) senza rendere al contempo la nuova convenzione 'indigeribile' alle Regioni che hanno invece l'esigenza di controllare spesa e funzionamento del nuovo modello di cure primarie. Un equilibrio complicatissimo da trovare, prova ne è che sono passati quasi 4 anni dalla Legge Balduzzi e la convenzione ancora non si è firmata.........
Questo è quanto emerso dalla riunione odierna tra i sindacati e la Sisac. Snami: “Evitare che regioni ed aziende sanitarie diano ‘sfogo ad una estrosa e per noi penalizzante libera interpretazione’”. 12 LUG - L’articolato della convenzione di medicina generale sarà riscritto dalla Sisac che presenterà un nuovo documento a settembre anche tenendo in considerazione le indicazioni che arriveranno dai sindacati nel prossima riunione fissata il prossimo 19 luglio. Questo in sostanza è quanto emerso dalla riunione odierna tra i sindacati e la Sisac per il rinnovo della convenzione dei medici di medicina generale. Dopo le polemiche degli ultimi mesi sull'Atto d'indirizzo contenente, tra l'altro e non solo, il contestatissimo modello H16 e dopo che anche la Fimmg (il principale sindacato di area che sull'Atto aveva dato il suo assenso) ha bocciato la prima proposta ufficiale di articolato della Sisac, tutto sostanzialmente viene rimandato. Probabilmente a questo punto si procederà in modo separato (la Fimmg ha dichiarato di aver chiesto e ottenuto tavoli separati). I sindacati singolarmente esporranno le loro proposte alla Struttura guidata da Vincenzo Pomo che si prenderà il periodo di ferie estive nel tentativo di venire incontro alle richieste dei medici (che de facto difendono la loro autonomia) senza rendere al contempo la nuova convenzione 'indigeribile' alle Regioni che hanno invece l'esigenza di controllare spesa e funzionamento del nuovo modello di cure primarie. Un equilibrio complicatissimo da trovare, prova ne è che sono passati quasi 4 anni dalla Legge Balduzzi e la convenzione ancora non si è firmata.........
Gentile direttore, ci risiamo con la storia dei più bravi e meno bravi. Ci risiamo con le statistiche e analisi che mirano a stabilire la superiorità dei medici anestesisti sui Medici EST (Emergenza Sanitaria Territoriale) in termini di rendimento e di capacità organizzative. Ci risiamo con l’alzata di stupidi steccati che tardano a sparire, malgrado i medici EST hanno conquistato, con meriti e spesso con assoluta dedizione, quei campi una volta di pertinenza “dell’improvvisazione”.
Convenzione, tutti i no di Snami. Testa: speriamo in atti concreti dagli altri sindacati Convenzione, tutti i no di Snami. Testa: speriamo in atti concreti dagli altri sindacati No a un accordo che dovrebbe nascere da una legge, la Balduzzi, che abbiamo sempre stigmatizzato, al contrario di altri. È questo il primo di una lunga serie di no che il sindacato Snami, in una nota, riferisce al testo della convenzione proposto da Sisac. Un testo rispetto al quale Angelo Testa, presidente nazionale del sindacato, prende atto, con riferimento alle altre forze sindacali e in particolare a Fimmg, di «chi si sta "aggregando" all'ultimo momento alle nostre storiche prese di posizione». «Mi auguro» continua Testa «siano atteggiamenti concreti e reali e non sia il solito teatrino per tacitare gli iscritti che giustamente si lamentano e sono preoccupati». L'elenco dei no di Snami prosegue
Campagna permanente SNAMI contro luso dellalcol da parte degli adolescenti
Le altre News
17.04.2014 - E’ pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 85 dell’11 aprile la circolare della Funzione pubblica n. 2/2014 che indica la possibilità di autocertificazione – con tanto di modulo prestampato da compilare – per i dipendenti pubblici che si assentano dal posto di lavoro per sottoporsi ad esami clinici, visite specialistiche o terapie. Possono altresì auto certificare la presenza a trattamenti o esami ciclici per i quali hanno già presentato la certificazione medica che ne indica il calendario. Tutto ciò non significa ovviamente che possano auto certificare l’assenza dal lavoro senza certificato medico.
17.04.2014 - E’ pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 85 dell’11 aprile la circolare della Funzione pubblica n. 2/2014 che indica la possibilità di autocertificazione – con tanto di modulo prestampato da compilare – per i dipendenti pubblici che si assentano dal posto di lavoro per sottoporsi ad esami clinici, visite specialistiche o terapie. Possono altresì auto certificare la presenza a trattamenti o esami ciclici per i quali hanno già presentato la certificazione medica che ne indica il calendario. Tutto ciò non significa ovviamente che possano auto certificare l’assenza dal lavoro senza certificato medico.
16.12.2013 - Conservare il rapporto duale medico-paziente a tutela del Ssn e delle buone cure ai malati. Mentre per quanto riguarda gli studi medici, essi “devono continuare ad essere presenti capillarmente nel territorio”. Dal 24 gennaio il sindacato lancerà la sua manifestazione per un 'medico di medicina generale non sostituibil
18.09.2012 - - Con una nota inviata all'ASP di Messina e per conoscenza all'assessore alla sanità, Massimo Russo, lo SNAMI chiede che venga annullata la rettifica con cui era stato inserito tra le carenze rilevate al 1° marzo 2012 la sede di Torregrotta
22.02.2012 - La responsabilità civile alla luce dell’obbligatorietà dell’assicurazione professionale per il medico di Rosario Pierro Medico chirurgo, Spec. in medicina legale e delle assicurazioni Spec. in tossicologia medica, Napoli ,
Avvisi e comunicazioni sindacali
Pubblicata : Tipo atto: determina n° 4979/DG 21/07/2016 AUTORIZZAZIONE AL PAGAMENTO DELLE COMPETENZE ED INDENNITÀ AI MEDICI DI MEDICINA GENERALE PER IL MESE DI GIUGNO 2016 Pubblicata:Tipo atto: determina n° 5003/DG del 21/07/2016 AUTORIZZAZIONE AL PAGAMENTO DELLE COMPETENZE ED INDENNITÀ AI MEDICI TITOLARI E SOSTITUTI DI CONTINUITÀ ASSISTENZIALE, MESE DI GIUGNO 2016
APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE CON L´AZIENDA OSPEDALIERA PAPARDO PER ESPLETAMENTO SERVIZIO DI PRONTO SOCCORSO DA PARTE DEL PERSONALE CONVENZIONATO CON L´ASP DI MESSINA PER L´EMERGENZA SANITARIA TERRITORIALE.
BANDO DISPONIBILITà PRESSO IL PRONTO SOCCORSO DEI PP.OO. DELL´´ASP DI MESSINA E DEI PPSS DEGLI OSPEDALI PAPARDO E PIEMONTE, RISERVATO AI MEDICI TITOLARI DI EMERGENZA SANITARIA TERRITORIALE NELL´´AZIENDA DI MESSINA
Tipo atto: delibera AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE SERVIZIO IN PLUS ORARIO PRESSO I PRESIDI DI PRONTO SOCCORSO DEGLI OSPEDALI PAPARDO- PIEMONTE, RISERVATA AI MEDICI TITOLARI DI CONVENZIONE NEL SERVIZIO DI EMERGENZA SANITARIA TERRITORIALE DELL´ASP DI MESSINA.
Tipo atto: determina AUTORIZZAZIONE AL PAGAMENTO DELLE COMPETENZE ED INDENNITÀ AI MEDICI TITOLARI E SOSTITUTI DI EMERGENZA SANITARIA TERRITORIALE, MESE DI MAGGIO 2016 4054/DG 21/06/2016
Rassegna stampa (in coll. con MEDPress.it)
Affiliazione al portale AssoIntesa (sito esterno)...

SNAMI - Messina | Informativa estesa sui cookie