SNAMI Messina
via Abetone (Villa Lina) Is. 14/a Int. 11
98100 - Messina
Tel. e fax 090 9431316
Venerdì, 24 febbraio 2017
HomeOrganigrammaStatuto
 
 
 
 
© 2006 SNAMImessina.it
Caso Medici 118 Letoianni
COMUNICATO STAMPA 15/02/17, 08:28:17: Giorgio Giuffrè: Lo SNAMI Messina, in riferimento a quanto accaduto a Letojanni, esprime massima fiducia nell'attività degli inquirenti, è necessario puntualizzare, a chiarimento di notizie giornalistiche che giungono a conclusioni a dir poco ardite, che mai è venuta a mancare l'assistenza medica alla popolazione. Giorgio Giuffrè Responsabile provinciale Medici Est SNAMI.
  
Comunicati stampa
PALERMO – Si percepisce grande soddisfazione nelle parole con cui Paolo Aloi, responsabile regionale SNAMI per il 118, ha appena annunciato i risultati dell’incontro da poco conclusosi con l’assessore alla salute, On. Baldassaree Gucciardi. La delegazione SNAMI, composta oltre che da Aloi anche da Giorgio Giuffrè, responsabile provinciale SNAMI 118 di Messina, Piero Biondo, segretario regionale dello SNAMI, e Antonino Grillo, addetto stampa dell’esecutivo nazionale, ha incontrato stamane alle 11:30 l’assessore alla salute. «Abbiamo constatato con grande soddisfazione la piena disponibilità dell’assessore ad affrontare e risolvere le problematiche del 118 siciliano – ha dichiarato Aloi ......
MESSINA - La miglior risposta alle domande e ai dubbi che in questi giorni l’opinione pubblica si sta ponendo ci viene fornita in una garbata lettera che un giovane medico del 118 ci ha inviato. È ovvio che comportamenti scorretti e non professionali rientrano nell’ambito delle responsabilità personali, ma i medici del 118 non ci stanno a fare di tutta l’erba un fascio. Il 118 siciliano ha funzionato e funziona, con tutte le criticità che nel tempo si possono verificare, ma con dietro un lavoro certosino e continuo di professionisti che si sono formati e continuano a formarsi per adeguarsi alle novità di ogni giorno.
MESSINA - Era nata come semplice chat fra colleghi volenterosi che intendevano scambiarsi opinioni e pareri sui casi clinici, alcuni anche particolari e difficili, che nella loro attività quotidiana sul territorio si trovavano ad affrontare. Ma il numero di interventi (in chat) è stato talmente elevato che a un certo punto l’amministratore (della chat) ha dovuto sdoppiarla per distinguerne una dedicata esclusivamente alla formazione con la presentazione in forma del tutto anonima dei casi clinici che si presentavano nelle varie postazioni e un’altra dedicata alla discussione delle problematiche lavorative che il 118 siciliano sta affrontando ultimamente.
Gentilissimo Direttore, sono un medico EST operante nel territorio siciliano, fiero del lavoro che svolgo ogni giorno con abnegazione ed impegno, ma sempre più deluso dalla miopia dei vertici politici ed aziendali, che con le loro scelte rischiano, a mio sommesso avviso, di compromettere in maniera sempre più irreversibile il servizio reso alla cittadinanza in termini di qualità delle cure erogate. Con grande stupore e sgomento apprendo la pubblicazione del D.A. n. 2416 del 06/12/2016 a firma dell’Assessore Baldassare Guggiardi che, se non denota scarsa conoscenza del sistema Emergenza-Urgenza 118 e delle figure operanti al suo interno, sicuramente dimostra l’ennesima e totale mancanza di rispetto nei confronti del personale medico EST presente sulla maggioranza delle ambulanze medicalizzate. Nel suddetto decreto si stabilisce infatti che, a far data dal 01/01/2017, i medici anestesisti e gli infermieri operanti, ad incentivo, sulla minoranza delle ambulanze e sugli elicotteri del 118 siciliano, vedranno riconosciuto un cospicuo aumento salariale con progressiva stabilizzazione nel corso del 2018.
Gentilissimo Direttore, sono un medico EST operante nel territorio siciliano, fiero del lavoro che svolgo ogni giorno con abnegazione ed impegno, ma sempre più deluso dalla miopia dei vertici politici ed aziendali, che con le loro scelte rischiano, a mio sommesso avviso, di compromettere in maniera sempre più irreversibile il servizio reso alla cittadinanza in termini di qualità delle cure erogate. Con grande stupore e sgomento apprendo la pubblicazione del D.A. n. 2416 del 06/12/2016 a firma dell’Assessore Baldassare Guggiardi che, se non denota scarsa conoscenza del sistema Emergenza-Urgenza 118 e delle figure operanti al suo interno, sicuramente dimostra l’ennesima e totale mancanza di rispetto nei confronti del personale medico EST presente sulla maggioranza delle ambulanze medicalizzate. Nel suddetto decreto si stabilisce infatti che, a far data dal 01/01/2017, i medici anestesisti e gli infermieri operanti, ad incentivo, sulla minoranza delle ambulanze e sugli elicotteri del 118 siciliano, vedranno riconosciuto un cospicuo aumento salariale con progressiva stabilizzazione nel corso del 2018.
Campagna permanente SNAMI contro luso dellalcol da parte degli adolescenti
Le altre News
17.04.2014 - E’ pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 85 dell’11 aprile la circolare della Funzione pubblica n. 2/2014 che indica la possibilità di autocertificazione – con tanto di modulo prestampato da compilare – per i dipendenti pubblici che si assentano dal posto di lavoro per sottoporsi ad esami clinici, visite specialistiche o terapie. Possono altresì auto certificare la presenza a trattamenti o esami ciclici per i quali hanno già presentato la certificazione medica che ne indica il calendario. Tutto ciò non significa ovviamente che possano auto certificare l’assenza dal lavoro senza certificato medico.
17.04.2014 - E’ pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 85 dell’11 aprile la circolare della Funzione pubblica n. 2/2014 che indica la possibilità di autocertificazione – con tanto di modulo prestampato da compilare – per i dipendenti pubblici che si assentano dal posto di lavoro per sottoporsi ad esami clinici, visite specialistiche o terapie. Possono altresì auto certificare la presenza a trattamenti o esami ciclici per i quali hanno già presentato la certificazione medica che ne indica il calendario. Tutto ciò non significa ovviamente che possano auto certificare l’assenza dal lavoro senza certificato medico.
16.12.2013 - Conservare il rapporto duale medico-paziente a tutela del Ssn e delle buone cure ai malati. Mentre per quanto riguarda gli studi medici, essi “devono continuare ad essere presenti capillarmente nel territorio”. Dal 24 gennaio il sindacato lancerà la sua manifestazione per un 'medico di medicina generale non sostituibil
18.09.2012 - - Con una nota inviata all'ASP di Messina e per conoscenza all'assessore alla sanità, Massimo Russo, lo SNAMI chiede che venga annullata la rettifica con cui era stato inserito tra le carenze rilevate al 1° marzo 2012 la sede di Torregrotta
22.02.2012 - La responsabilità civile alla luce dell’obbligatorietà dell’assicurazione professionale per il medico di Rosario Pierro Medico chirurgo, Spec. in medicina legale e delle assicurazioni Spec. in tossicologia medica, Napoli ,
Avvisi e comunicazioni sindacali
Notizie sindacali EST, "In seguito alla richiesta di Audizione, presentata alla VI commissione sanità presentata da un gruppo politico (On. Lo Sciuto) la stessa ha convocato per Martedì 21 marzo alle 14 , per discutere la missiva i Sindacati Medici.
Tipo atto: determina LIQUIDAZIONE E PAGAMENTO DELLE COMPETENZE ED INDENNITÀ AI MEDICI TITOLARI E SOSTITUTI DI CONTINUITÀ ASSISTENZIALE MESE DI DICEMBRE 2016 € 1.851.477,06
Tipo atto: determina LIQUIDAZIONE E PAGAMENTO DELLE COMPETENZE ED INDENNITÀ AI MEDICI TITOLARI E SOSTITUTI DI EMERGENZA SANITARIA TERRITORIALE, MESE DI DICEMBRE 2016 € 1.113.841,97
Lo Snami Messina ha conferito incarico a suo legale di fiducia per una azione contro l'Assessorato alla Salute della Regione Siciliana, per il mancato rinnovo dell'AIR. All'articolo interno i moduli da compilare per prendere parte all'iniziativa...
Domanda di partecipazione dei Medici per incarichi temporanei sostituzione di Continuità Assistenziale scadenza 23/01/2017
Rassegna stampa (in coll. con MEDPress.it)
Affiliazione al portale AssoIntesa (sito esterno)...

SNAMI - Messina | Informativa estesa sui cookie