SNAMI Messina
via Abetone (Villa Lina) Is. 14/a Int. 11
98100 - Messina
Tel. e fax 090 9431316
Venerdì, 20 gennaio 2017
HomeOrganigrammaStatuto
 
 
 
 
© 2006 SNAMImessina.it
Lo SNAMI MESSINA incontra i medici del 118 il prossimo 18 gennaio alle 17:00
Lo Snami Messina ha conferito incarico a suo legale di fiducia per una azione contro l'Assessorato alla Salute della Regione Siciliana, per il mancato rinnovo dell'AIR. All'articolo interno i moduli da compilare per prendere parte all'iniziativa... inviare il tutto anche per email, posta o Fax a : Studio Legale Avv. Santi Delia Via S. Agostino 4 (Galleria Vittorio Emaniele) 98122 Messina e-mail santi.delia@avvovatosantidelia.it tel. 0906412910 Fax 0906406782
  
Comunicati stampa
Si rende noto che la Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana n.56 del 23 dicembre 2016 - Supplemento Ordinario n.1, ha pubblicato il decreto del 12 dicembre 2016 che approva in via definitiva le graduatorie regionali dei medici di medicina generale relative ai settori di assistenza primaria, continuità assistenziale ed emergenza sanitaria territoriale, valide per l'anno 2017.
Soddisfazione «perché dalla prima ora il nostro sindacato si è espresso negativamente indicando la pericolosità nel consentire alle Regioni gare di acquisto tra farmaci basati su molecole differenti». A esprimerla in una nota Angelo Testa, presidente nazionale dello Snami dopo il ritiro da parte dell'Aifa della Determina 458 sull'equivalenza terapeutica, emanata la scorsa primavera. Il provvedimento, spiega Testa avrebbe minato «la tutela della continuità delle cure per i malati cronici, che avrebbero rischiato di si cambiare il farmaco in base agli esiti delle diverse gare regionali.
Medicina convenzionata. I numeri 2016 di Sisac, Pubblicate dalla Sisac le ultime rilevazioni delle deleghe sindacali (al 1 gennaio 2016). Medicina generale. Nel 2016 il comparto conta su 39981 deleghe. Ovvero -491 rispetto alle 40.472 (-1,2%) del 2015, confermando il trend in discesa degli ultimi anni. Fimmg si conferma il primo sindacato con il 63,18% di rappresentatività e un totale di 25.258. Deleghe però in calo rispetto al 2015 quand’erano 25.579 e la rappresentatività al 63,2% (nel 2014 le deleghe erano 25.737 e la rappresentatività a quota 63,5%). In seconda posizione si conferma lo Snami 7345 deleghe e il 18,37% di rappresentatività. Il sindacato, in controtendenza aumenta sia le deleghe (+203 rispetto alle 7142) che la rappresentatività (nel 2015 era al 17,6%). Sul terzo gradino del podio lo Smi con 4.697 deleghe e l’11,75% di rappresentatività. Numeri in discesa di 324 deleghe rispetto alle 5.021 e al 12,4% di rappresentatività raggiunte l’anno scorso. In quarta piazza, e ultimo a superare la soglia del 5%, si trova Intesa Sindacale (Cisl medici, FpCgil medici, Simet, Sumai) al 5,7% con 2.280 deleghe (92 in meno rispetto alle 2.372 del 2015). Leggi le rilevazioni clicca qui
Angelo Testa "E’ ora di dire basta alle componenti ” volatili ” dei nostri emolumenti " GianFranco Breccia "La nostra quota capitaria è come ” tarlata ” e si erode sempre di più"
OGGETTO: Esclusione indebita dalla Graduatoria Regionale di Medicina Generale settore Assistenza Primaria valida per il 2017 del Dott. La Manna Giancarmelo; Richiesta di inserimento nella graduatoria. Diffida dello SNAMI..
Campagna permanente SNAMI contro luso dellalcol da parte degli adolescenti
Le altre News
17.04.2014 - E’ pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 85 dell’11 aprile la circolare della Funzione pubblica n. 2/2014 che indica la possibilità di autocertificazione – con tanto di modulo prestampato da compilare – per i dipendenti pubblici che si assentano dal posto di lavoro per sottoporsi ad esami clinici, visite specialistiche o terapie. Possono altresì auto certificare la presenza a trattamenti o esami ciclici per i quali hanno già presentato la certificazione medica che ne indica il calendario. Tutto ciò non significa ovviamente che possano auto certificare l’assenza dal lavoro senza certificato medico.
17.04.2014 - E’ pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 85 dell’11 aprile la circolare della Funzione pubblica n. 2/2014 che indica la possibilità di autocertificazione – con tanto di modulo prestampato da compilare – per i dipendenti pubblici che si assentano dal posto di lavoro per sottoporsi ad esami clinici, visite specialistiche o terapie. Possono altresì auto certificare la presenza a trattamenti o esami ciclici per i quali hanno già presentato la certificazione medica che ne indica il calendario. Tutto ciò non significa ovviamente che possano auto certificare l’assenza dal lavoro senza certificato medico.
16.12.2013 - Conservare il rapporto duale medico-paziente a tutela del Ssn e delle buone cure ai malati. Mentre per quanto riguarda gli studi medici, essi “devono continuare ad essere presenti capillarmente nel territorio”. Dal 24 gennaio il sindacato lancerà la sua manifestazione per un 'medico di medicina generale non sostituibil
18.09.2012 - - Con una nota inviata all'ASP di Messina e per conoscenza all'assessore alla sanità, Massimo Russo, lo SNAMI chiede che venga annullata la rettifica con cui era stato inserito tra le carenze rilevate al 1° marzo 2012 la sede di Torregrotta
22.02.2012 - La responsabilità civile alla luce dell’obbligatorietà dell’assicurazione professionale per il medico di Rosario Pierro Medico chirurgo, Spec. in medicina legale e delle assicurazioni Spec. in tossicologia medica, Napoli ,
Avvisi e comunicazioni sindacali
Lo Snami Messina ha conferito incarico a suo legale di fiducia per una azione contro l'Assessorato alla Salute della Regione Siciliana, per il mancato rinnovo dell'AIR. All'articolo interno i moduli da compilare per prendere parte all'iniziativa...
Domanda di partecipazione dei Medici per incarichi temporanei sostituzione di Continuità Assistenziale scadenza 23/01/2017
Anche quest'anno, nell'ambito della nostra Regione è stato adottato il sistema dell'autocertificazione e della dichiarazione dell'atto di notorietà ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 28 dicembre 2000, n.445. Gli uffici competenti dell'Assessorato della Salute e dell'ASP di Messina hanno predisposto infatti la modulistica relativa alle istanze sottoindicate, in ossequio alla normativa in tema di dichiarazioni sostitutive di certificazioni e di atti notori: domanda di partecipazione alla graduatoria regionale di Medicina Generale valida per l'anno 2018;; 3. domanda di partecipazione alla graduatoria provinciale dei Medici Specialisti Ambulatoriali ed Odontoiatri valida per l'anno 2018; Presso questo sito si possono già reperire gli esemplari dei modelli di domanda che vanno presentati, in regola con le vigenti disposizioni in materia di imposta di bollo, a partire dal 2 di gennaio 2017 ed entro il 31 gennaio 2017 presso l'Assessorato Regionale della Salute, relativamente ai punti 1 e 2, e presso il Comitato Zonale dell'ASP, relativamente al punto 3.
Anche quest'anno, nell'ambito della nostra Regione è stato adottato il sistema dell'autocertificazione e della dichiarazione dell'atto di notorietà ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 28 dicembre 2000, n.445. Gli uffici competenti dell'Assessorato della Salute e dell'ASP di Messina hanno predisposto infatti la modulistica relativa alle istanze sottoindicate, in ossequio alla normativa in tema di dichiarazioni sostitutive di certificazioni e di atti notori: domanda di partecipazione alla graduatoria regionale di Medicina Generale valida per l'anno 2018;; 3. domanda di partecipazione alla graduatoria provinciale dei Medici Specialisti Ambulatoriali ed Odontoiatri valida per l'anno 2018; Presso questo sito si possono già reperire gli esemplari dei modelli di domanda che vanno presentati, in regola con le vigenti disposizioni in materia di imposta di bollo, a partire dal 2 di gennaio 2017 ed entro il 31 gennaio 2017 presso l'Assessorato Regionale della Salute, relativamente ai punti 1 e 2, e presso il Comitato Zonale dell'ASP, relativamente al punto 3.
Decreta: Art. 1 Gli incarichi vacanti di emergenza sanitaria territoriale, PP.TT.EE. e ambulanze medicalizzate, accertati all’1 settembre 2016 e dei quali con il presente decreto si dispo- ne la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Regione siciliana, sono quelli di seguito indicati distinti per azienda sanitaria provinciale: INCARICHI VACANTI DI EMERGENZA SANITARIA TERRITORIALE 1° SETTEMBRE 2016 ABZ / P.T.E.
AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE di PALERMO POSTAZIONI INCARICHI
– P.T.E. Palazzo Adriano POSTI 2 38 h settimanali;
M.S.A. Lercara Friddi POSTI 1 38 h settimanali;
AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE di RAGUSA
POSTAZIONI INCARICHI:
– P.T.E. Pozzallo POSTO 1 38 h settimanali
P.T.E. Scoglitti POSTO 1 38 h settimanali
P.T.E. Chiaramonte POSTO 1 38 h settimanali
ambulanza Comiso POSTO 1 38 h settimanali
ambulanza rianimazione Ragusa POSTO 1 38 h settimanali
ambulanza rianimazione Modica POSTI 3 38 h settimanali
ambulanza rianimazione Ragusa POSTO 1 19 h settimanali
rianimazione Modica POSTO 1 19 h settimanali.
Rassegna stampa (in coll. con MEDPress.it)
Affiliazione al portale AssoIntesa (sito esterno)...

SNAMI - Messina | Informativa estesa sui cookie