SNAMI Messina
via Boner, 49
98100 - Messina
Tel. e fax 090 9431316
Giovedì, 2 aprile 2015
HomeOrganigrammaStatuto
 
 
 
 
© 2006 SNAMImessina.it
da Quotidiano Sanità. Se il medico va in crisi... inchiesta sulle difficoltà della professione e sulle soluzioni per uscire dall’impasse.
...Angelo Testa: “Hanno smontando il sistema, si salvi chi può”. “Sì il medico è in crisi. O meglio non lo era, ma ce lo hanno fatto entrare grazie agli ultimi contratti. E la nuova convezione sono farà altro che acuire questa crisi”. È critico il presidente dello Snami, Angelo Testa convinto che per uscire dall’impasse bisognerà tornare indietro più che andare avanti. “Non ci sono risorse, non c’è nulla – ha detto – ci stiamo solo preparando a un salto nel buio. Bisognerebbe fermarsi, prendere la Legge Balduzzi riportarla alle Camere e modificarla. Se non si farà questo sarà lo sfacelo totale. Anche se in realtà già siamo allo sfacelo. Pensiamo che in Francia i medici hanno scioperato in 40mila per una situazione molto meno critica della nostra. In Italia stanno smontando tutto, siamo al si salvi chi può”. Insomma per Testa, l’unica ancora di salvezza è la riscrittura della legge Balduzzi. Da capo a fondo: “Bisognerebbe riprendere in mano la partita del territorio per ridare dignità al territorio, e non per finta ma sul serio. Quindi potenziare le Rsa, potenziare le dimissioni protette, realizzare percorsi di presa in carico del paziente una volta dimesso dall’ospedale. Potenziare le Adi, che al momento solo sono sulla carta perché al dunque non c’è la struttura infermieristica che la può supportare. In sostanza, bisognerebbe rimettere mano a tutto, ma non in maniera propagandistica. D’altro canto nel nostro Paese la propaganda è l’unica cosa rimasta ai politici, e quindi la usano”. E non nutre alcuna fiducia neanche nella Convenzione che arriverà: “Sono anni che non mi aspetto nulla dagli Acn – ha ahhiunto – hanno smontato il sistema. E con la nuova Convenzione non cambierà niente. Per i medici sarà l’ennesimo evento negativo, mentre i pazienti si troveranno ancora più sballottati, magari con nuove figure che si affacceranno per svolgere il lavoro di pertinenza del medico. Così chi può se ne andrà in pensione. E per i giovani medici sarà anche peggio: non sanno neanche cosa li aspetta, sono inebetiti dai lavaggi del cervello ricevuti durante il corso di formazione dove si raccontano solo favole. Alla fine ci sarà solo una grande fuga: chi può scapperà!”.
  
Comunicati stampa
Angelo Testa “Questo contratto non lo vuole nessuno perché sarà in perdita” Domenico Salvago “Si tenta di “raggirare” i Medici e tagliare i loro stipendi del 30-40%”
concorsi pubblici per medici by trapanimartino Ente Luogo Occupazione Posti Scadenza
Pubblicato il 24 marzo 2015 di trapanimartino Centro Medico Galeno S.a.s. di Scordato Rosa accreditato al S.S.N. in Somma Lombardo(VA) cerca un Medico Cardiologo inquadramento libero professionale, sede di lavoro Varese, per contatti cell: 3358456834
Pubblicato il 24 marzo 2015 di trapanimartino Centro Medico Galeno S.a.s. di Scordato Rosa accreditato al S.S.N. in Somma Lombardo(VA) cerca un Medico Cardiologo inquadramento libero professionale, sede di lavoro Varese, per contatti cell: 3358456834
«L'invecchiamento dei medici non è un tema solo italiano né riguarda solo la medicina generale ma tocca tutta Europa e tutti i medici. Il Rapporto sulle Cure Primarie in Europa, appena editato dall'Osservatorio Salute dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, mette il dito sulla piaga.
Campagna permanente SNAMI contro luso dellalcol da parte degli adolescenti
Le altre News
17.04.2014 - E’ pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 85 dell’11 aprile la circolare della Funzione pubblica n. 2/2014 che indica la possibilità di autocertificazione – con tanto di modulo prestampato da compilare – per i dipendenti pubblici che si assentano dal posto di lavoro per sottoporsi ad esami clinici, visite specialistiche o terapie. Possono altresì auto certificare la presenza a trattamenti o esami ciclici per i quali hanno già presentato la certificazione medica che ne indica il calendario. Tutto ciò non significa ovviamente che possano auto certificare l’assenza dal lavoro senza certificato medico.
17.04.2014 - E’ pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 85 dell’11 aprile la circolare della Funzione pubblica n. 2/2014 che indica la possibilità di autocertificazione – con tanto di modulo prestampato da compilare – per i dipendenti pubblici che si assentano dal posto di lavoro per sottoporsi ad esami clinici, visite specialistiche o terapie. Possono altresì auto certificare la presenza a trattamenti o esami ciclici per i quali hanno già presentato la certificazione medica che ne indica il calendario. Tutto ciò non significa ovviamente che possano auto certificare l’assenza dal lavoro senza certificato medico.
16.12.2013 - Conservare il rapporto duale medico-paziente a tutela del Ssn e delle buone cure ai malati. Mentre per quanto riguarda gli studi medici, essi “devono continuare ad essere presenti capillarmente nel territorio”. Dal 24 gennaio il sindacato lancerà la sua manifestazione per un 'medico di medicina generale non sostituibil
18.09.2012 - - Con una nota inviata all'ASP di Messina e per conoscenza all'assessore alla sanità, Massimo Russo, lo SNAMI chiede che venga annullata la rettifica con cui era stato inserito tra le carenze rilevate al 1° marzo 2012 la sede di Torregrotta
22.02.2012 - La responsabilità civile alla luce dell’obbligatorietà dell’assicurazione professionale per il medico di Rosario Pierro Medico chirurgo, Spec. in medicina legale e delle assicurazioni Spec. in tossicologia medica, Napoli ,
Avvisi e comunicazioni sindacali
COMPLIMENTI ED AUGURI DI BUON LAVORO, DA PARTE DELLO SNAMI MESSINA, PER IL PRESIDENTE DELL'ORDINE DEI MEDICI DI MESSINA Dr. GIACOMO CAUDO ELETTO COMPONENTE NEO-ELETTO ALL'INTERNO DEL CONSIGLIO DIRETTIVO FNOMCEO, TRA I PRIMI 13, RAGGIUNGENDO LA POSIZIONE N 7.
AUTORIZZAZIONE AL PAGAMENTO DELLE COMPETENZE ED INDENNITÀ AI MEDICI TITOLARI E SOSTITUTI DI CONTINUITÀ ASSISTENZIALE ED EMERGENZA SANITARIA TERRITORIALE, MESE DI FEBBRAIO 2015
Tipo atto: determina AUTORIZZAZIONE AL PAGAMENTO DELLE COMPETENZE E DELLE INDENNITÀ AI MEDICI DI MEDICINA GENERALE E PEDIATRI DI LIBERA SCELTA PER IL MESE DI FEBBRAIO 2015
DECRETO 12 febbraio 2015. Graduatorie regionali definitive di medicina generale relative ai settori di assistenza primaria, continuità assi- stenziale ed emergenza sanitaria territoriale, valide per l’anno 2015. Link GURS http://www.gurs.regione.sicilia.it/Gazzette/g15-09o/g15-09o.pdf
AUTORIZZAZIONE AL PAGAMENTO DELLE COMPETENZE ED INDENNITÀ AI MEDICI TITOLARI E SOSTITUTI DI CONTINUITÀ ASSISTENZIALE ED EMERGENZA SANITARIA TERRITORIALE, MESE DI GENNAIO 2015
Rassegna stampa (in coll. con MEDPress.it)
Affiliazione al portale AssoIntesa (sito esterno)...

SNAMI - Sindacato Nazionale Autonomo Medici Italiani - Messina