SNAMI Messina
via G. Natoli n. 103 - 2° piano
98123 - Messina
Tel. e fax 090 6413284
PEC: messina@pec.snami.org
Mercoledì, 14 novembre 2018
HomeOrganigrammaStatuto
 
 
 
 
© 2006 SNAMImessina.it
comunicato Stampa <br/) RIORDINO NORME D’ACCESSO ALLA MEDICINA GENERALE NESSUNA SANATORIA, SORPASSO E SVILIMENTO DEL MERITO!
Roma 10 Ottobre 2018-Il Sindacato Autonomo interviene sul dibattito che questi giorni anima la stampa di settore ed i social sul riordino delle norme di accesso alla Medicina Generale. dice Angelo Testa, presidente nazionale dello Snami, le considerazioni del Ministro della Salute Giulia Grillo sul fatto che non sia utile alcuna sanatoria e non ci debbano essere sorpassi né tantomeno svilimento del merito. Non possiamo “buttare alle ortiche” 25 anni si corso di formazione di Medicina Generale ma dobbiamo necessariamente aumentare le borse a seconda delle esigenze specifiche dei territori e lavorare perché una riforma seria del comparto, che tutti vogliamo, passi attraverso un reale percorso di un cambio generazionale. Conviene a tutti: cittadini per un proseguo ancora migliore della presa in carico della loro salute, Medici che sono alla soglia del termine dell’attività lavorativa, anche per una sicurezza dei futuri versamenti contributivi per le loro pensioni e medici appena inseriti nella Medicina Generale e Medici che attendono di entrare nel comparto..... Continua leggi tutto nello spazio comunicati
  
Comunicati stampa
Si apre domani a Sorrento il 37° congresso del Sindacato che vedrà anche il rinnovo triennale delle cariche elettive. Tra i temi la sostenibilità del sistema sanitario nazionale, sulle Aft e Uccp e sulla carenza dei Medici, tema attuale anche per le recenti prese di posizione della parte pubblica sull’accesso al corso di formazione in Medicina Generale e su quello alla facoltà di Medicina e Chirurgia.
Roma 10 Ottobre 2018-Il Sindacato Autonomo interviene sul dibattito che questi giorni anima la stampa di settore ed i social sul riordino delle norme di accesso alla Medicina Generale. “Faccio mie e sottoscrivo” dice Angelo Testa, presidente nazionale dello Snami, “le considerazioni del Ministro della Salute Giulia Grillo sul fatto che non sia utile alcuna sanatoria e non ci debbano essere sorpassi né tantomeno svilimento del merito. Non possiamo “buttare alle ortiche” 25 anni si corso di formazione di Medicina Generale ma dobbiamo necessariamente aumentare le borse a seconda delle esigenze specifiche dei territori e lavorare perché una riforma seria del comparto, che tutti vogliamo, passi attraverso un reale percorso di un cambio generazionale. Conviene a tutti: cittadini per un proseguo ancora migliore della presa in carico della loro salute, Medici che sono alla soglia del termine dell’attività lavorativa, anche per una sicurezza dei futuri versamenti contributivi per le loro pensioni e medici appena inseriti nella Medicina Generale e Medici che attendono di entrare nel comparto. E’ ovvio che chi ha titolo non può venir scavalcato da chi non ne è in possesso ma è altrettanto sacrosanto che chi ha maturato esperienza sul campo deve veder riconosciuto il giusto punteggio per poter concorrere. Troviamo la “quadra” insieme” conclude il leader dell Snami “nella comune consapevolezza che se evitiamo ulteriori esuberi la’ dove sono già presenti e personalizziamo l’incremento di Medici dove già oggi c’è carenza, non “offendendo” la meritocrazia ma con pragmatismo attraverso percorsi trasparenti e progressivi, avremo vinto tutti insieme!”
Roma 10 Ottobre 2018-Il Sindacato Autonomo interviene sul dibattito che questi giorni anima la stampa di settore ed i social sul riordino delle norme di accesso alla Medicina Generale. “Faccio mie e sottoscrivo” dice Angelo Testa, presidente nazionale dello Snami, le considerazioni del Ministro della Salute Giulia Grillo sul fatto che non sia utile alcuna sanatoria
Medici di famiglia. Arriva la nuova convenzione. Il 29 marzo la firma. Dai vaccini alla gestione del paziente cronico fino agli arretrati economici. Ecco tutte le novità. Il nuovo Acn è al rush finale con la Sisac che ha convocato i sindacati il prossimo 29 marzo per firmare il rinnovo. Arrivano gli arretrati economici. Prevista la possibilità di effettuare esami diagnostici di primo livello negli studi. Ruolo più attivo per la gestione delle liste d’attesa e nelle vaccinazioni. E poi novità su accesso alla professione per i giovani, più tutele per la gravidanza e più sicurezza nelle sedi di continuità assistenziale........
GDPR4MED è la piattaforma cloud-based integralmente strutturata sul web con tutte le garanzie e le certificazioni di sicurezza a norma di legge. La funzione primaria del sistema è gestire secondo il nuovo GDPR ( regolamento della privacy) le procedure e gli adempimenti dei professionisti della salute.
Campagna permanente SNAMI contro luso dellalcol da parte degli adolescenti
Le altre News
23.03.2018 - Il prossimo 29 marzo riunione indetta dalla FNOMCEO per la prevenzione degli episodi di violenza ai danni degli operatori sanitari.
20.03.2018 - Angelo Testa: "Secondo noi l’articolo 9 è incostituzionale e ricattatorio per cui i nostri legali stanno valutando la liceità dell’esclusione dai tavoli istituzionali delle Organizzazioni Sindacali rappresentative che non hanno firmato gli accordi". Ecco cosa emerge dal Congresso Straordinario di Roma.
16.03.2018 - Oggetto: La nuova ipotesi di accordo per la medicina generale cancella i pochi diritti dei medici di CA già titolari di convenzione presenti nell'ACN 2005/2009 e relega i medici equipollenti a fanalino di coda della Medicina Generale. Richiesta convocazione Congresso Straordinario SNAMI e comitato di settore Nazionale per la Continuità Assistenziale.
13.02.2018 - Lo Snami promuove una azione legale per il recupero di somme non percepite dai medici corsisti nei primi anni di applicazione delle norme relative alla formazione obbligatoria dei medici di medicina generale (corsi biennali e/o triennali di medicina generale).
17.12.2017 - "Il problema c'è ed il 22 le parti sono state convocate dall'Asp". Così lo Snami ribadisce quanto segnalato nei giorni scorsi in merito alle carenze di personale a bordo delle ambulanze nei periodi festivi a Barcellona.......
Avvisi e comunicazioni sindacali
DECRETO 8 ottobre 2018. Ass. RAZZA Protocollo d'intesa su ricetta dematerializzata e fascico- lo sanitario elettronico nell'assistenza primaria e nella pediatria di libera scelta. È approvato per il triennio 2017/2019 il Protocollo d'intesa, che si allega al presente decreto di cui costituisce parte integrante, sulla ricetta dematerializzata e sul fasci- colo sanitario elettronico stipulato, in data 13 settembre 2018, tra l'Assessorato regionale della salute e le organiz- zazioni sindacali FIMMG, SNAMI, INTESA SINDACALE, firmatarie degli Accordi collettivi nazionali della medicina generale, e FIMP, firmataria dell'Accordo collettivo nazio- nale di pediatria di libera scelta.
Sono approvate le allegate graduatorie provvisorie di medicina generale relative ai settori di assistenza primaria (all. A), continuità assistenziale (all. B), emergenza sanita- ria territoriale (all. C), valide per l’anno 2019, redatte secondo i criteri di cui all’Accordo collettivo nazionale di medicina generale 29 luglio 2009, nonché gli elenchi degli esclusi (all. A1, all. B1, all. C1) e dei sanitari inseriti con riserva (all. D).
Approvato dalla Corte dei conti l’inctremento contrattuale con relativi arretrati!
Comunicazione da parte della direzione: installazione sistemi di videosorveglianza c/o presidi di guardia medica! Un grazie per il Costante impegno va al Dr La Manna Giancarmelo!
5798/2018 Determina n. 4393 del 25/05/2018 del GPC Determine PAGAMENTO DELLE COMPETENZE ED INDENNITÀ AI MEDICI DI MEDICINA GENERALE PER IL MESE DI APRILE 2018 OLTRE ESECUZIONI SENTENZE € 4.311.507,58 27/05/2018
Rassegna stampa (in coll. con MEDPress.it)
Affiliazione al portale AssoIntesa (sito esterno)...

SNAMI - Messina | Informativa estesa sui cookie